QUESTO SITO UTILIZZA ALCUNI 'COOKIE': VUOI SAPERNE DI PIU'?   

Social Network: sono davvero utili per il successo della tua azienda?

Noi di Evoluzioni Web lo abbiamo già detto tante volte e continuiamo a sostenerlo: per far si che la tua idea di business abbia successo, è indispensabile costruire con astuzia la tua presenza sul web. Il che significa avere:

  • un sito web performante che attiri utenti in target;

  • un'immagine aziendale che diffonda, in modo coerente, i tuoi valori aziendali;

  • specifici canali di comunicazione persuasiva per promuovere i tuoi prodotti e servizi.

Ed è proprio in riferimento a quest'ultimo punto che si inserisce la presenza dei Social Network.

In che modo i Social Network possono veramente aiutare un'azienda a far crescere il proprio business?

Proviamo a vederlo insieme.

Comunicare attraverso i Social Network: ma come? 

Social Network sono diventati una forma di comunicazione aziendale a tuti gli effetti. Detto in altre parole, i Social Network sono una vetrina per la tua azienda e consentono al tuo brand di essere vicino alle persone. La condivisione di post con informazioni utili sotto forma di testo, immagini o addirittura anche video, contribuisce a diffondere la tua immagine aziendale su larga scala e far conoscere i tuoi prodotti ed i tuoi servizi.

Quindi i Social Network sono un'ottima opportunità di business.

Ma come utilizzarli nel modo migliore per ottenere il massimo risultato?

Definire la strategia sui Social Network: da dove si parte? 

Per ottenere il massimo dai Social Network occorre definire una specifica strategia di digital marketing che procede per passi:

  • Step 1 - Analizzare la situazione attuale: per implementare una strategia efficace, il primo passo è conoscere l'azienda ed il suo comportamento on-line per capire dove e come intervenire per apportare dei miglioramenti.

  • Step 2 - Definire il target di riferimento: un'idea di business ha tanta più probabilità di avere successo quanto più si rivolge ad un mercato di nicchia. Quindi, occorre definire gli utenti in target, ovvero a chi sono rivolti i tuoi prodotti/servizi.

  • Step 3 - Definire gli obiettivi della tua strategia: quali sono gli obiettivi da perseguire attraverso l'utilizzo dei Social Network? E' importante definirli con chiarezza fin dall'inizio. Obiettivi realistici e raggiungibili devono essere S.M.A.R.T.
    Vuoi un esempio? Ecco alcuni obiettivi che potrebbero rientrare nella tua strategia di comunicazione di marketing strategico:
    - far conoscere l'azienda;
    - presentare l'E-Commerce;
    - promuovere l'apertura di un nuovo punto vendita;
    - ecc.

  • Step 4 - Definire i KPI: i KPI (o indicatori chiave di prestazione) servono per misurare l'efficacia della strategia attuata sui Social Media. Sono valori numerici legati all'analisi di alcune variabili come, ad esempio, il numero di interazioni con i post pubblicati o il numero di visite sul sito internet.

Conoscere le caratteristiche dei diversi Social Network

Ogni Social Network ha le sue regole. Che vanno seguite e rispettate per ottenere il massimo rendimento. Quindi occorre conoscere il tipo di Social Network a cui si decide di ricorrere.

L'errore che commettono in tanti è infatti quello di utilizzare tutti i canali social disponibili senza alcuna distinzione, pensando che la pubblicazione a raffica di contenuti contribuisca ad aumentare la visibilità e quindi avere più clienti.

Vuoi sapere qual'è la verità a riguardo?

La verità è che un approccio di questo tipo è sbagliato già in partenza e rischia di non produrre alcun risultato soddisfacente nel tuo piano di marketing strategico. Diffida anche dalle agenzie web che ti suggeriscono un approccio di questo tipo come unica strategia di comunicazione per la tua azienda.

Proviamo adesso a vedere insieme i 3 Social più diffusi ed utilizzati dalle aziende.

1 – Facebook

Facebook è sicuramente il Social Network più diffuso. Potremmo dire che praticamente tutti hanno un profilo su Facebook. E' quindi il social più rilevante per mettere in relazione il brand e le persone attraverso i contenuti pubblicati. Facebook mette a disposizione sempre nuovi formati di pubblicazione: dal carosello di immagini al live video o ancora alle foto/video a 360°.

Attenzione però a distinguere tra profilo e pagina: il profilo è privato, mentre la pagina è aziendale. Sul profilo potete mettere le tue foto personali, sulla pagina solo contenuti legati alla tua azienda. Questa differenza è fondamentale, non sottovalutarla. Facebook infatti premia le aziende che promuovono il proprio business attraverso una pagina aziendale (e non attraverso il profilo privato).

2 – Instagram

Negli ultimi anni Instagram si è molto diffuso, vedendo aumentare i suoi utenti in maniera esponenziale. Ha però una caratteristica di base. Sai qual'è? Instagram è il social delle foto: quindi per avere successo con questo canale, occorre condividere immagini di alta qualità. Un formato innovativo messo a disposizione da Instagram sono le stories: brevi video che restano on-line solo 24 ore prima di cancellarsi automaticamente.

Anche questo social offre l'opportunità di creare un profilo privato ed un profilo aziendale. Chiaramente, per promuovere la tua azienda in modo professionale, il secondo è di gran lunga da preferire.

3 – Twitter

Altro canale social molto utilizzato dalle aziende è Twitter, riconoscibile dal famoso "uccellino azzurro" che lascia i cinguettii (chiamati per l'appunto tweet). Può essere utile per la tua azienda? La risposta è si ma solo se utilizzato nel modo corretto, ovvero se l'azienda:

  • fa tanti eventi da condividere sul social;

  • genera molte conversazioni in tempo reale;

  • ha la possibilità di fare networking.

Qual'è il segreto di tutti i Social Network?

Anche se ognuno ha le sue caratteristiche, tutti i Social Network hanno un segreto - una specie di ingrediente di base - che contribuisce al successo della strategia attuata.

Sai qual'è?

Noi di Evoluzioni Web abbiamo deciso di svelarlo: il segreto del successo di qualunque canale social è avere un Piano Editoriale ben strutturato. Per creare contenuti interessanti da condividere è infatti necessario:

  • avere un'idea chiara su come e cosa comunicare;

  • valutare qual'è il ruolo di ogni canale;

  • valutare che la comunicazione sia in linea con l'identità del brand on-line;

  • non dimenticare il proprio target di riferimento e quindi valutare diverse forme comunicative in funzione del target a cui ci si riferisce.

I contenuti previsti dal Piano Editoriale possono perseguire diversi scopi: possono trasmettere una notizia al solo scopo informativo oppure promuovere un prodotto o un servizio o ancora suscitare un'emozione attraverso un contenuto di tipo emozionale. Ecco perché il Piano Editoriale della tua azienda, dedicato per ogni social utilizzato, non può essere improvvisato. Ma va studiato ad hoc e inserito all'interno di un piano di marketing strategico.

In questi casi, per non perdere tempo e anche denaro, la soluzione migliore è rivolgersi ad un consulente di social media marketing in grado di studiare la strategia di comunicazione sui social più adatta alla tua azienda ed alle tue necessità.

Non sai a chi rivolgerti per un supporto nella gestione dei Social Network?

Contatta la nostra web agency per una consulenza, siamo a tua disposizione.

Richiedi Contatto

Inserisci i tuoi dati per essere contattato al piú presto da un nostro consulente commerciale.
La richiesta non è impegnativa.
Nome azienda


Cognome


Nome


Email


Telefono


Settore aziendale


Ruolo in azienda


Numero addetti


Servizio richiesto


Note


Informativa ai sensi della legge n. 196/2003 sulla tutela dei dati personali.
I dati da Lei forniti potranno essere trattati da EvoluzioniWeb per l'inserimento dell'inserzione da Lei richiesta. Per esprimere il Suo consenso riguardo al trattamento dei dati sopra descritto, selezioni la casella 'Si' qui sotto.
Leggi il testo completo della legge
Sì    No